“Mi manda suo figlio”, e si fa consegnare bottino da 100 mila euro da anziana

di Redazione

Maxi truffa in denaro e gioielli a Molassana. Altro colpo simile da 70 mila euro

“Mi manda suo figlio”, e si fa consegnare bottino da 100 mila euro da anziana

Prima ha telefonato nella casa spacciandosi per il figlio, “mamma ho provocato un incidente, ti invio a casa un amico, consegnagli tutti i soldi e i gioielli che hai, mi raccomando fai presto che mi servono subito...”. Quindi si è presentato davanti al palazzo dove aveva dato appuntamento alla donna e si è fatto dare la borsa con il bottino: circa 100 mila euro fra contanti e gioielli.

Il maxi furto è avvenuto nei giorni scorsi in via di Pino, sulle alture di Molassana. La donna si è accorta di essere stata derubata solo alcune ore dopo quando ha chiamato il figlio per rassicurarsi che andasse tutto bene.

L'autore, o gli autori, del colpo potrebbe avere commesso altri ingenti colpi con la stessa tecnica a Genova uno dei quali, sempre nei giorni scorsi, ha fruttato 70 mila euro.

Le indagini per rintracciare il ladro sono state avviate dai poliziotti delle volanti e della squadra mobile sono partite con il grave handicap di non avere tracce tangibili del delinquente visto che non è mai andato nell'appartamento (dove avrebbe potuto lasciare impronte digitali o tracce biologiche da cui estrarre il dna) ma si è fatto consegnare il bottino davanti al portone di casa.

Per questo gli agenti stanno verificando se nella zona ci sono telecamere di sicurezza che possono avere ripreso il ladro o almeno la sua auto.