Mare inquinato, divieto di balneazione nella spiaggia di Priaruggia

di Alessandro Bacci

Nella giornata di venerdì sarà inoltre interdetta la balneazione di fronte ai bagni Lido e a Quinto al Mare per manifestazioni sportive

Mare inquinato, divieto di balneazione nella spiaggia di Priaruggia

Nuovo divieto di balneazione in mare a Genova. Il vicesindaco Massimo Nicolò, su proposta dell’assessore all’ambiente Matteo Campora, in base ai campionamenti eseguiti da Arpal ha disposto il divieto temporaneo di balneazione nella spiaggia di Priaruggia, dal tratto terminale di via Silvano Stacchetti all’asse di via Capo San Rocco.

Inoltre, per consentire lo svolgimento di manifestazioni sportive, il vicesindaco Massimo Nicolò ha disposto le seguenti interdizioni alla balneazione:

- venerdì 27 e sabato 28 agosto dalle ore 10 alle 16, nello specchio acqueo antistante la spiaggia in località San Giuliano di fronte ai bagni Nuovo Lido;

- sabato 28 agosto dalle ore 8 alle 18, nello specchio acqueo antistante la spiaggia di Genova Quinto al Mare