Liguria, vaccini anti covid: oltre 15 mila prenotazioni nelle prime ore

di Alessandro Bacci

Alle 23 di ieri sera è scattata la possibilità di prenotare, da mercoledì possono prenotarsi gli over 85 e da giovedì gli over 80

Liguria, vaccini anti covid: oltre 15 mila prenotazioni nelle prime ore

Sono 15.195 mila i cittadini liguri che alle 10.30 di questa mattina hanno prenotato il vaccino anti-Covid per anziani over 90 tramite il sito http://prenotovaccino.regione.liguria.it, avviato ieri sera alle 23, oppure tramite il numero verde 800 938818, partito questa mattina alle 6 con 120 operatori attivi contemporaneamente. Sul totale delle prenotazioni arrivate, 12.089 sono state effettuate attraverso la piattaforma on line, 3.055 attraverso il numero verde. Per quanto riguarda le aree territoriali di provenienza 10.790 sono state le prenotazioni provenienti dall'area metropolitana (ASL 3, ASL 4), 4.012 dal ponente ligure (ASL 1 e ASL 2) e 393 dallo Spezzino (ASL 5). Oggi il call center sarà attivo fino alle 20 e domani dalle 8 alle 18. Giovedì partiranno anche le prenotazioni attraverso il canale delle farmacie. Ricordiamo che, al momento, possono prenotare solo i cittadini over 80. Gli anziani over 89 non deambulanti riceveranno la vaccinazione a casa e verranno contattati direttamente dalle Asl di competenza, quindi, per loro, non è necessaria la prenotazione. A parte i primi 20 minuti dall'avvio ieri sera alle 23 della prenotazione, in cui si sono verificate attese di 15 minuti, al momento anche al call center non si sono verificati disagi, e non vi è alcun tempo di attesa e il tempo medio di prenotazione risulta di 3-4 minuti.

Non ci sono stati né problemi informatici, né di attesa al call center, a differenza di altre Regioni. In Liguria la prenotazione è già effettiva da subito con il doppio appuntamento anche per la seconda dose", ha detto Toti in Consiglio regionale. Nonostante le prime 24 ore della fase 2 in Liguria siano state 'riservate' alla prenotazione degli over 90 previa verifica del codice fiscale, numerosi over 80 attraverso i social network della Regione segnalano di aver già prenotato senza problemi, ha sottolineato Toti.