Condividi:


Liguria, dopo Pasquetta Genova e La Spezia torneranno in arancione: indice Rt a 1,02

di Alessandro Bacci

In qualsiasi caso la zona gialla non potrà tornare fino al 30 aprile. Imperia e Savona resteranno in zona rossa fino all'11 aprile

La Liguria si prepara alla seconda Pasqua blindata. Da domani, sabato 3 aprile, la nostra regione come il resto d'Italia entrerà in zona rossa. Il provvedimento è stato anticipato già alla giornata di oggi per Savona e Imperia dove preoccupano i contagi. Le province di Savona e Imperia hanno superato la soglia di rischio per la zona rossa di 250 positivi ogni 100 mila abitanti alla settimana arrivando entrambe sopra i 270 casi. Le due province resteranno in zona rossa fino all'11 aprile.

L'indice Rt della Liguria si assesta a 1,02 secondo i dati dell'ultimo monitoraggio, in crescita di 0,02 rispetto al precedente dato. Un indice Rt di questo tipo classificherebbe la Liguria in zona arancione. Il ritorno in zona gialla, in qualsiasi caso, sarebbe impossibile fino al 30 aprile per le decisioni del governo. l'indice Rt della Liguria è di poco maggiore rispetto alla media nazionale che si assesta a 0,98. 

Tutta Italia si appresta ad affrontare la Pasqua in zona rossa. In Liguria rispetto al resto del paese sarà vietato anche recarsi nelle seconde case o sulle barche. Un divieto che sarà valido fino all'11 aprile.