Condividi:


Le rotte di Cambiaso Risso Group: ecco tutte le novità

di Redazione

I nuovi progetti del gruppo storico genovese delineano il cammino per le nuove generazioni

La crisi causata dalla pandemia mondiale ed il rallentamento dei ritmi lavorativi da marzo 2020 hanno permesso di riflettere su nuovi progetti, il cambiamento epocale causato dall’emergenza sanitaria sia in termini economici che sociali ha rappresentato per Cambiaso Risso una spinta propulsiva al cambiamento, un’opportunità di rinnovamento necessaria per affrontare i nuovi scenari del mercato e gestire il passaggio di testimone alle nuove generazioni. 
Tre le iniziative più significative intraprese dal Gruppo nell’ultimo anno la creazione di un settore di brokeraggio Dry-cargo, la nascita del settore Special Risks e l’ampliamento del settore Yacht.

Per quanto riguarda il dry cargo, il settore di brokeraggio carichi secchi va ad affiancare quello di Sale&Purchase. Insieme ricostituiscono il filone di attività interrotto a metà degli anni ’80 con la scissione amichevole intervenuta con la famiglia Cambiaso. Lo sviluppo dell’attività di brokeraggio dry- cargo è affidata a Francesco Torelli, forte della sua lunga esperienza in importanti società di brokeraggio italiane ed internazionali. Il settore, che parte oggi con tre persone, ha obiettivi di crescita ambiziosi.

Il team dedicato ai Rischi Speciali ed alla Ricerca e Sviluppo di nuovi prodotti fornirà un supporto tecnico a tutte le attività del gruppo, in un momento storico nel quale si rendono quantomai necessarie iniziative volte a gestire l’era della “pirateria digitale” e le esigenze specifiche di armatori e noleggiatori. Andrea Comitardi, avvocato abilitato ad esercitare in Inghilterra, Galles ed Italia si è recentemente unito al Gruppo Cambiaso per avviare questo progetto in seno al quartier generale di Genova affiancato da Nicolò Iguera, ingegnere navale per formazione, entrato da circa un anno nell’azienda di famiglia. Insieme offriranno assistenza e consulenza a tutti gli uffici del network.

Il settore yacht di lusso, coordinato da Raffaele Bruzzo, è stato oggetto di un importante sviluppo negli ultimi anni. Oggi amplia i propri servizi nel settore assicurativo e di agenzia marittima con la compra-vendita mirata di yacht fino a 30 mt. e di posti barca nelle marine della Costa Azzurra e dell’area tirrenica.
“A dispetto dell’emergenza sanitaria mondiale – dichiara Mauro Iguera - Il 2020 e 2021 hanno visto vice-versa una crescita significativa per tutto il nostro comparto assicurativo, consentendo anche un significativo reinvestimento per lo sviluppo e la crescita di nuovi settori che andranno anche a garantire nuova occupazione a Genova, Monaco e, a medio termine, negli altri uffici del network”