Condividi:


La Spezia Container Terminal, scatta la cassa integrazione per 243 dipendenti

di Redazione

Il covid ha causato un calo del 17% dei traffici. La misura andrà avanti fino al prossimo 31 marzo

Saranno 243 i dipendenti di La Spezia Container Terminal che, a partire da martedì 19 gennaio, entreranno in cassa integrazione. La misura durerà fino al prossimo 31 marzo, secondo l'accordo firmato ieri dall'azienda e dalle rappresentanze sindacali a causa dei traffici registrata a causa della pandemia, un calo di circa il 17% rispetto al 2019, con punte che sono arrivate al -50% nel mese di maggio. La cassa integrazione riguarderò 142 operai e 101 tra impiegati e quadri.