Il comandante delle Frecce: "Omaggio a Genova e ad un'opera nata dal lavoro di squadra"

di Redazione

Gaetano Farina, comandante del 313° Gruppo addestramento acrobatico dell'Aeronautica militare, a margine dell' inaugurazione del nuovo ponte

Fino all'ultimo la pioggia ha minacciato l'esibizione, ma alla fine le Frecce Tricolori hanno solcato i cieli sopra il nuovo ponte di Genova - San Giorgio per l'inaugurazione del 3 agosto. 

"Il volo delle Frecce Tricolori è un omaggio alla città di Genova", ha detto il comandante Gaetano Farina, comandante della formazione acrobatica. "Volare a ridosso delle montagne, come qui vicino al ponte, è sempre complesso dal punto di visto organizzativo". 

"Siamo emozionati per questa giornata", continua il comandante Farina. " Vogliamo dare un segnale di rinascita, è un'opera ingegneristica straordianaria nata dal lavoro di squadra. Anche le Frecce si basano sul lavoro di squadra per stendere il nostro tricolore su tutti i cieli del mondo".