Interporto Bologna, ecco la nuova struttura sportiva

di Edoardo Cozza

Il centro, oltre a servire le circa 5.500 persone che lavorano ogni giorno all’Interporto bolognese, sarà aperto anche ai cittadini dei comuni limitrofi

Interporto Bologna, ecco la nuova struttura sportiva

Una nuova struttura sportiva all’interno di un’area interportuale, progettata per essere un servizio importante per la salute psico-fisica e la socialità dei lavoratori, per i quali non sempre i tempi e gli spostamenti legati al lavoro si conciliano con attività nel tempo libero. È quanto è stato realizzato all’interporto di Bologna, dove nei giorni scorsi è stato inaugurato il Prologis Sports Center, il primo centro sportivo ad essere ospitato all’interno di un parco logistico in Italia.

Il centro, oltre a servire le circa 5.500 persone che lavorano ogni giorno all’Interporto bolognese, sarà aperto anche ai cittadini dei comuni limitrofi.

Il Prologis Sports Center è composto da un campo da calcetto, un campo da pallacanestro due campi da padel, posizionati all’interno di un’area verde in prossimità del punto ristorazione Camst già presente all’interno del parco.