Genova, rubano una macchina fotografica sul treno e fuggono: 20enni irregolari arrestati

di Alessandro Bacci

i due giovani senza fissa dimora, irregolari sul territorio nazionale e con pregiudizi di polizia fermati a Brignole dai carabinieri

Genova, rubano una macchina fotografica sul treno e fuggono: 20enni irregolari arrestati

I carabinieri di Genova – Centro, con la collaborazione dei militari della stazione di Forte San Giuliano, durante un controllo nei pressi della stazione ferroviaria di Genova Brignole, hanno sottoposto a fermo d’indiziato di delitto due 20enni algerini, senza fissa dimora, irregolari sul territorio nazionale e con pregiudizi di polizia.

I nordafricani, fermati per un controllo, dopo essere stati identificati e perquisiti sono stati trovati in possesso di una macchina fotografica Canon con i relativi accessori e di cui non sapevano giustificare la provenienza e l’acquisto. Gli approfonditi accertamenti hanno consentito di appurare che l’intero Kit fotografico risultava essere stato asportato, poco prima, sul treno intercity Roma – Genova ad una 40 enne genovese, che accortasi di essere stata derubata, ne aveva denunciato il furto.

I due stranieri, sono stati associati presso il carcere di Genova Marassi. La refurtiva recuperata e restituita.