Genova, Pronto Soccorso affollati anche oggi. Alisa: "Garantiti tutti i servizi"

di Redazione

Il coordinatore Emergenza-Urgenza Gratarola: "La necessità di garantire i doppi percorsi Covid-No Covid rallenta la gestione". Ancora moltissimi i codici bianchi o verdi

Genova, Pronto Soccorso affollati anche oggi. Alisa: "Garantiti tutti i servizi"

Anche oggi significativo afflusso nei Pronto Soccorso liguri, in particolare nell’area metropolitana di Genova. Attraverso lo smistamento del 118, assicura Alisa in una nota, sono assicurate le cure, i servizi e i necessari ricoveri a tutti i cittadini.

"L’incremento di accessi  sono tipici di questa stagione e dei primi giorni della settimana, dopo il week end in cui si sconta la mancanza della medicina di famiglia a supporto della popolazione. Significativo aumento di ingressi al San Martino e, conseguentemente, anche al Galliera e al Villa Scassi. Anche grazie al monitoraggio in tempo reale sono garantiti tutti i servizi".

“Più che un incremento dei casi legati alla pandemia – spiega Angelo Gratarola, coordinatore DIAR Emergenza-Urgenza di Alisa – in giornate come queste, è la necessità di continuare a garantire i ‘doppi percorsi’ (Covid e no Covid) a rallentare la gestione degli afflussi. Stiamo procedendo alla distribuzione delle ambulanze in base al monitoraggio in tempo reale”.

E’ inoltre sempre presente una quota di codici bianchi e verdi a bassa complessità che contribuiscono a favorire il sovraffollamento