Genova, pacco sospetto a casa Grillo: scatta l'allarme ma all'interno verdure e orecchiette

di Giorgia Fabiocchi

Una volta aperta la scatola il fondatore del Mov5stelle ha trovano del gustoso cibo tutto pugliese: carciofi, orecchiette e cime di rapa

Genova, pacco sospetto a casa Grillo: scatta l'allarme ma all'interno verdure e orecchiette

Ore concitate a casa di Beppe Grillo per un pacco sospetto giunto nella sua villa di Sant'Ilario, e che ha fatto scattare l'allarme. All'interno della scatola però, non oggetti pericolosi od ordigni ma, carciofi, orecchiette e cime di rapa. Le verdure e la pasta erano infatti un omaggio spedito direttamente dalla Puglia. A far attivare la macchina della sicurezza, con l'intervento di polizia, Digos e artificieri, è stato lo stesso fondatore del Movimento Cinque Stelle che aveva detto di non aspettare nessun omaggio.

Il pacco era stato ritirato questa mattina dalla colf di casa Grillo, recapitato da un corriere. In queste ore il comico genovese si trova nella sua abitazione del levante cittadino. Già nei mesi scorsi Beppe Grillo aveva ricevuto minacce ed è per questo che è scattato l'allarme.