Genova, Ospedale Micone: riapre il Punto di Primo Intervento

di Redazione

Chiuso per l'emergenza Covid, il servizio riprende rispettando le regole imposte per contrastare la pandemia e sarà attivo dalle 8 alle 20

Da oggi giovedì 2 luglio 2020 riapre il Punto di Primo Intervento (PPI) dell’Ospedale Micone, chiuso per l’emergenza Coronavirus. Il  servizio, che deve tener conto delle nuove regole imposte dalla pandemia Covid-19, inizialmente sarà attivo su 12 ore: dalle 8 alle 20.

L'ospedale Micone è Covid free

L’ospedale Micone è un ospedale COVID-free, per cui è previsto un pre-triage per i pazienti afferenti al PPI e un locale di isolamento per gli eventuali pazienti con sintomatologia Covid-correlata, che dovranno poi essere trasferiti al Pronto Soccorso dell’Ospedale Villa Scassi.

Ospedale Micone ecco reparti attivi

I reparti al momento attivi presso l’Ospedale Micone sono: Cardiologia/UTIC; Medicina Interna; Otorinolaringoiatria; Oculistica; Neurologia (DH); Psichiatria Riabilitativa; Oncologia DH; Ambulatorio laser; Radiologia, Laboratorio di Analisi.

Contestualmente si rappresenta che nel breve verrà riaperto anche il Punto di Primo Intervento dell’Ospedale Gallino di Potedecimo dove si ricorda è comunque operativo dal 20 marzo l’Ambulatorio dei Codici Bianchi aperto tutti i giorni dal lunedì alla domenica, dalle ore 8 alle ore 20. Per accedere al servizio è necessario contattare il numero 010 849 9719. L’operatore sanitario effettua una prima valutazione ponendo alcune domande in esito alle quali viene assegnato un codice con cui  accedere in quella giornata.