Genova, niente alcolici all'aperto da mezzanotte alle 8 in tutta la città

di Redazione

Da questa notte al 31 dicembre in vigore una nuova ordinanza comunale per assicurare più tranquillità e una migliore qualità della vita

Genova, niente alcolici all'aperto da mezzanotte alle 8 in tutta la città

Scatta da questa sera a mezzanotte il divieto, in tutto il territorio comunale di Genova, di consumo di bevande alcoliche all'aperto nella fascia oraria 24-8 del mattino. Lo stabilisce l'ordinanza firmata oggi dal vicesindaco di Genova Pietro Piciocchi, su proposta degli assessori al Commercio Paola Bordilli e alla Sicurezza Sergio Gambino. L'ordinanza "ha l'obiettivo di assicurare una serena e civile convivenza, tutelare la tranquillità sociale, la qualità della vita e la salute dei cittadini e contrastare episodi che incidano negativamente sulla sicurezza urbana" spiega il Comune in una nota.

L'ordinanza dispone, in particolare, che su tutto il territorio Comunale, fino al 31 dicembre, dalle 24 alle 8 siano vietati a chiunque, in area pubblica e aperta al pubblico a eccezione delle superfici di somministrazione autorizzate (dehors), il consumo e la detenzione finalizzata all'immediato consumo sul posto (contenitori privi della chiusura originaria) di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione.

Inoltre, l'ordinanza ribadisce il divieto dalle 12 alle 8 nelle zone di Rivarolo, Sampierdarena, Giardini Cavagnaro estendendolo anche alla zona di Sestri Ponente, in area pubblica e aperta al pubblico, ad eccezione delle superfici di somministrazione autorizzate (dehors), il consumo e la detenzione finalizzata all'immediato consumo sul posto (contenitori privi della chiusura originaria) di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione, fino al 31 dicembre.