Genova, nel centro storico 12 nuovi contenitori per i mozziconi di sigaretta

di Alessandro Bacci

Bordilli e Campora: "Un modo anche per spronare sempre di più i cittadini a rispettare i doveri civici nei confronti del territorio"

Genova, nel centro storico 12 nuovi contenitori per i mozziconi di sigaretta

Stop ai mozziconi di sigaretta in terra in Centro Storico grazie all’installazione di 12 contenitori della campagna #Cambiagesto. Secondo dati Doxa i mozziconi di sigaretta sono al primo posto tra i rifiuti più ritrovati nei mari: si stima che ogni anno vengano dispersi nell’ambiente 800mila mozziconi. Proprio per contrastare l’inquinamento causato dai mozziconi – il cosiddetto littering – nasce la campagna di sensibilizzazione di #Cambiagesto, una campagna che tramite azioni mirate ha come obiettivo quello di favorire e incoraggiare comportamenti meno impattanti e corretti da parte dei fumatori. La campagna, che nasce nel 2019, ha interessato diverse città italiana tra le quali Firenze, Roma e Bologna e, da pochi giorni, anche Genova.

"Sono 12, a oggi, i contenitori installati nel Centro Storico – dicono gli assessori Paola Bordilli e Matteo Campora –, un modo anche per spronare sempre di più i cittadini a rispettare i doveri civici nei confronti del territorio. Ma anche uno sprono a rispetto per l’ambiente circostante. L’adesione alla campagna #Cambiagesto è un modo per contribuire a un cambio culturale che oggi giorno serve più che mai. Anche per l’amore e per il rispetto del nostro Centro Storico".

"Ringrazio gli assessori Bordilli e Campora per aver deciso di aderire a questa campagna di sensibilizzazione – dice il presidente del Municipio I Centro Est Andrea Carratù – una iniziativa che spero trovi l’appoggio di molti per rendere uno dei centri storici più belli del mondo ancora più bello e soprattutto meno inquinato".