Tags:

Marassi carcere

Genova, morto il detenuto che si impiccò in cella venti giorni fa

di Redazione

L'uomo, 33 anni, detenuto per estorsione e lesioni, aveva un fine pena nel 2025.

Genova, morto il detenuto che si impiccò in cella venti giorni fa

E' morto in ospedale, dove era ricoverato in rianimazione, il detenuto che il 2 gennaio scorso si era appeso alle grate della VI sezione del carcere di Genova Marassi. L'uomo, 33 anni, detenuto per estorsione e lesioni, aveva un fine pena nel 2025. Era stato trovato dagli agenti di Polizia penitenziaria che l'avevano soccorso e trasferito in ospedale.

E' il secondo detenuto morto in Liguria dopo quello deceduto a Sanremo per avere respirato il fumo dell'incendio della propria cella.