Genova, mischia alcol e psicofarmaci, poi tenta di accoltellare gli agenti: arrestato

di Alessandro Bacci

L'uomo ha prima terrorizzato la madre, poi ha anche minacciato di gettarsi dalla finestra, infine ha colpito con calci e ginocchiate il poliziotto

Genova, mischia alcol e psicofarmaci, poi tenta di accoltellare gli agenti: arrestato

La Polizia ha arrestato un 47enne italiano, pregiudicato, per lesioni personali aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. Ieri sera, un'anziana ha chiamato terrorizzata il 112 in quanto il figlio, sotto l'effetto di alcool e psicofarmaci, stava mettendo a soqquadro la casa. La donna, per mettersi in sicurezza, è fuggita e ha atteso gli operatori in strada e ha consegnato loro le chiavi dell'abitazione.

Quando i poliziotti sono entrati hanno trovato l'uomo con un coltello in mano che ha cercato di ferirli. E' accaduto in una abitazione di via Palmaria. Dopo un'estenuante trattativa e un secondo tentativo di colpire gli operatori, questa volta con due coltelli, l'uomo ha detto di voler parlare con un solo poliziotto, minacciando di ferirsi ma convincendosi poi ad appoggiare i coltelli a terra.

Quando sembrava che l'uomo si stesse per tranquillizzare è andato di nuovo in escandescenza, ha aperto la finestra e ha minacciato di gettarsi, ma è stato bloccato. L'uomo ha reagito e ha colpito con calci e ginocchiate il poliziotto poi è riuscito a riprendere un coltello, ma è stato fermato da altri poliziotti. E' stato arrestato e ricoverato in ospedale.