Genova, lunghe code in farmacia per i tamponi: "C'è chi ha prenotato fino a marzo"

di Alessandro Bacci

Il farmacista: "Ci sono tante persone che stanno facendo i tamponi che poi tornano dicendo che hanno fatto il vaccino"

Quasi una settimana di green pass obbligatorio sul posto di lavoro. Inevitabilmente l'attività nelle farmacie di Genova è aumentata notevolmente per quanto riguarda il servizio di tamponi. In molte farmacie della città ogni giorno si susseguono lunghe code per effettuare il test e ottenere la certificazione valida 48 ore. "Siamo partiti con il botto e il ritmo è sostenuto - afferma Gianni Pastorino della Farmacia Monumentale - L'incremento è stato importante dal 14 ottobre, subito grande richiesta e affluenza. Il green pass dura 48 ore salvo modifiche future. Chi è stato previdente ha prenotato fino a dicembre, qualcuno fino a marzo. Io consiglio a tutti di prenotare in anticipo perchè la pianificazione è il modo migliore per affrontare la situazione."

ma c'è qualcuno che cambia idea sul vaccino? “Ci sono tante persone che stanno facendo i tamponi che poi tornano dicendo che hanno fatto il vaccino. In realtà c'è una situazione in evoluzione in questo senso.”

Quanto è aumentato il lavoro? “Direi due o tre volte il volume di prima. Abbiamo delle giornate piene dal mattino alla sera.”