Genova, gli aspiranti medici: "Il covid rafforza la nostra scelta"

di Michele Varì

Sogni e speranze degli studenti reduci dai test di ammissione alla facoltà di Medicina: "Vogliamo renderci utili"

"L'emergenza covid? Rafforza la voglia di diventare medico, perché è in momenti come questi che si sente maggiormente bisogno di esserci e di dare una mano"

Lo hanno riferito molti dei ragazzi che stamane sono usciti dalla facoltà di Economia, nella Darsena di Genova, dopo avere effettuato i test d'ingresso alla Facoltà di Medicina.

In tutto tutto mille e trecentouno aspiranti per 287 posti, ragazzi arrivati da ogni parte della Liguria e non solo, distanziati in 32 aule, messe a disposizione da 4 facoltà diverse in più parti della città.