Genova, dal Comune un bando da 160mila euro per civ e mercati per le luminarie di Natale

di Alessandro Bacci

Bordilli: "Rendiamo sempre più bella la nostra città per le festività con ricadute positive per il territorio e il tessuto economico locale"

Genova, dal Comune un bando da 160mila euro per civ e mercati per le luminarie di Natale

Apre lunedì il bando per il sostegno dell’attività dei Civ-Centri integrati di via e dei Consorzi di gestione dei mercati coperti comunali per l’allestimento delle luminarie e degli addobbi natalizi nei quartieri genovesi. Con un budget complessivo di 160.000 euro, i Civ, che presentino un progetto di allestimento, potranno accedere al contributo, che prevede anche un anticipo di spesa - 1.200 euro per Civ e 700 euro per Consorzi mercatali - a parziale o totale copertura della cifra sostenuta per l’attività. I residui, non allocati, saranno messi a gara per coprire tutte le spese sostenute.

"La formula dell'acconto anticipato, nata l'anno scorso, è risultata positiva ed è frutto del confronto con le associazioni di categoria che da sempre insieme all'amministrazione sono al fianco dei consorzi e ci portano le loro richieste – spiega l’assessore al Commercio Paola Bordilli – Dal nostro insediamento nel 2017 abbiamo voluto istituire un sostegno concreto ai Consorzi di Via, che da tanti anni allestiscono l'illuminazione per le vie e piazze dei nostri quartieri contribuendo a portare l'atmosfera del Natale in tutta la città e nei mercati coperti. Nel 2017 eravamo partiti con una somma pari a 30.000 euro e arriviamo oggi a una cifra di 160.000 euro, implementando il fondo disponibile per andare incontro a più richieste possibile e rendere sempre più bella la nostra città per le festività, creando un circolo virtuoso di attrattività e quindi di ricadute positive per il territorio e il tessuto economico locale".

Il bando sarà disponibile sulla sezione http://www.comune.genova.it/content/gare-dappalto-e-bandi-di-gara dalle 13 di lunedì 15 novembre.