Condividi:


Genova Blue District, la nuova casa dell'economia del mare è al Porto Antico

di Marco Innocenti

Il sindaco Bucci: "Vogliamo che la nostra città diventi il punto di riferimento mondiale della Blue economy"

Un contenitore, un incubatore di sviluppo, un moltiplicatore di innovazione. E' questo e molto altro il Genova Blue District, inaugurato in via del Molo al Porto Antico. Intanto si tratta di uno spazio restaurato e restituito alla città nei cinquecenteschi Magazzini dell'Abbondanza, ma poi promette di divenire la casa dell'economia del mare genovese.

“Noi vogliamo che qui ci sia lo studio dell'economia del mare – ha detto il sindaco Marco Bucci - e insieme la possibilità di ospitare aziende, pmi o anche grandi aziende che vogliano mettere qui un punto di riferimento, per dire a tutto il mondo che Genova e un punto di riferimento per tutta l'economia del mare, che è un unicum. Oggi gestisce l'85% delle merci al mondo. L'economia del mare lega molte più cose di quanto immaginiamo. Se abbiamo qui il centro della Blue Economy, noi qui potremo fare le strategie per il dopo-covid. Le aziende che escono dalle crisi meglio delle altre sono quelle che, durante la crisi, hanno preparato la strategia per uscirne e noi così dobbiamo fare oggi: mettere in piedi strategie che ci consentano essere vincenti sul mercato mondiale della blue economy”.