Condividi:


Genoa, Goldaniga: "Con la gloriosa maglia rossoblù un rapporto speciale"

di Gregorio Spigno

"Spero di restare, che si investa su di me. Sapete tutti che è la cosa che desidero di più"

Una piacevole visita per Edoardo Goldaniga, difensore del Genoa, ai giovani della scuola e del settore giovanile presso l'impianto della Sciorba del Little Club (primo club ufficiale di tifosi nato in Italia, nel 1959) che fa parte della Genoa Academy.

Prima di regalare qualche consiglio ai bambini, "Goldrake" ha parlato in esclusiva a Telenord: "Da quando sono qui, da due anni, ho fatto solo una partita con i tifosi alle spalle. Ho sempre giocato qui da avversario e il bello era avere i tifosi: li ho sempre avuti contro e purtroppo non sono riuscito a godermeli. Nonostante non ci fossero, si sono sempre fatti sentire, stando sempre al nostro fianco sostenendoci sempre. E' bello sentire il calore dei genoani".

"Con i tifosi avremmo avuto sicuramente qualche punto in più, speriamo che dal prossimo settembre si possa tornare allo stadio, perché il calcio sena di loro, soprattutto qua, non è la stessa cosa".

Futuro: "Sapete tutti che io spero di rimanere qui, che la società faccia un investimento su di me. La cosa che desidero di più è questa, spero che questo matrimonio continui, ci tengo molto. Vorrei continuare ad indossare questa gloriosa maglia, con cui ho un rapporto speciale".