Condividi:


Genoa, Ballardini: "Penso che resterò ma prima devo parlare con il presidente"

di Alessandro Bacci

Il tecnico firma una piastrella ad Alassio: "Grazie alla squadra perché le emozioni sono state fortissime"

“Con il presidente ci siamo sentiti ieri. Sia lui che Marroccu sono un po’ influenzati e quindi penso che ci vedremo alla fine di questa settimana o all’inizio della prossima. L’ultima parola spetta al presidente, se oggi sono qui e abbiamo fatto una grande impresa è anche merito suo perché mi ha rivoluto qui. C’è un contratto e penso che resterò ma prima ci dobbiamo parlare”. Così questa mattina l'allenatore Davide Ballardini nel corso di una visita ad Alassio (Savona) per firmare una piastrella del celebre Muretto a lui dedicata, commenta le voci sul suo futuro. Nelle prossime ore è previsto un nuovo confronto con la società per decidere insieme il futuro. 

Il tecnico ha poi inviato un messaggio alla squadra: “Se io dovessi scrivere un messaggio sarebbe solo ‘grazie’ perché le emozioni sono state fortissime. E’ stato un campionato così strano e così difficile chiuso così con tanta soddisfazione e tanta emozione”.