Tags:

genoa ballardini parma

Genoa, Ballardini: "La prestazione c'è sempre stata ma occhio alla classifica"

di Maria Grazia Barile

"Il Parma ha una guida tecnica consolidata, si conoscono molto bene e hanno fatto dei risultati importanti. Alcune volte meritavano di più"

Alla vigilia della sfida salvezza con il Parma, Davide Ballardini spiega cosa ha detto alla squadra: "Intanto che andiamo ad incontrare una squadra che ha una guida tecnica consolidata. Si conoscono molto bene, stanno facendo molto bene e hanno fatto dei risultati importanti. In alcune partite non sono neanche stati così fortunati e meritavano qualcosa in più. Incontreremo una squadra che si conosce da tanti hanno e che ha un allenatore che è tanti anni che è lì. Tutti questi sono motivi che ti spingono a stare molto attento e a fare del tuo meglio. Bisogna precisare una cosa, l'allenatore del Parma sono cinque anni che è lì. Solo in questa stagione non c'è stato per un breve periodo e quindi cinque stagioni consecutive non sono da paragonare ai tre mesi, cinque mesi, al massimo sei mesi, del nostro lavoro qui al Genoa. Non sono proprio paragonabili".


Genoa a 28 punti in classifica, Parma penultimo a 19 punti e da tenere lontano. Una posizione che dà una certa sicurezza in casa rossoblù ma Ballardini continua a predicare attenzione: "La classifica bisogna guardarla sempre. Il Genoa, per conto mio, non ha mai mancato la prestazione. E' importante questo, che il Genoa abbia sempre fatto la partita. Poi, certo, a volte ha sofferto di più e altre volte ha sofferto meno. Quello che è importante è la prestazione e l'atteggiamento e in questo il Genoa non è mai mancato".

Sul ritorno di Destro, il tecnico taglia corto: "Da quando noi siamo arrivati non ha mancato un giorno di far vedere quanto sia stimolato e quanta voglia abbia di far bene. Per me è importante che lui continui così".