Condividi:


Gel disinfettante: l'Università di Genova se lo fa in casa

di Cristina Capacci

La facoltà di farmacia ha provveduto a confezionare il gel per l'ateneo gernovese

In concomitanza con l'emergenza Coronavirus Il Rettore dell'Università di Genova, vista la difficoltà di reperire gel disinfettante ha deciso di produrlo all'interno dell'Ateneo.

La facoltà di farmacia si è messa subito al lavoro e ha prodotto un igenizzante composto solo con acqua, alcool e gelificante, da distribuire all'interno dell'università genovese.  

Le professoresse Carla Villa ed Eleonora Russo hanno spiegato ai nostri microfoni le specificità dei gel disinfettanti e hanno fatto chiarezza sulle sostanze che si possono usare affinchè si possa igenizzare se stessi e le superfici. 

"Bisogna stare attenti a cosa si usa, ad esempio, l'alccol puro non va bene per disinfettarsi perchè è concentrato e può togliere lo strato lipidico della pelle; un battericida deve avere il 30% di acqua." dice la Prof.sa Eleonora Russo. 

"BSappiamo che il virus è sensibile ai principali didinfettanti, un lavaggio con acqua, sapone o amuchina può andare benissimo" aggiunge la collega Carla Villa