Condividi:


Coronavirus: Liguria digitale, aule e personale per e-learning

di Redazione

Cavo, mettiamo a disposizione dei docenti persone e strumenti

Molte prenotazioni sono arrivate alle scuole di tutta la Liguria per le quattro aule che a rotazione permetteranno di erogare 8 ore di lezione ogni giorno.
Sono stati infatti numerosi i presidi e i docenti che hanno raccolto l'invito dell'assessorato regionale alla formazione che ha messo a disposizione la struttura di Liguria Digitale, l'azienda in house per lo sviluppo tecnologico per realizzare lezioni a distanza come prevede il protocollo per il coronavirus. Agli Erzelli, infatti, opera un team dedicato che può fornire strumenti e supporto tecnologico agli insegnanti che voglio proseguire l'attività didattica nonostante la sospensione
decisa dal governo. "Noi avevamo già - ha detto l'assessore regionale Ilaria Cavo - con un investimento di quasi un milione di euro. Un progetto che ha permesso la creazione di una community di circa 1400 docenti ai quali siamo riusciti a comunicare molto velocemente quali sono gli strumenti a disposizione". La Regione Liguria, infatti, si è immediatamente attivata elaborando un vademecum per aiutare gli insegnanti a orientarsi in questa situazione di emergenza. "Qualcuno, però, ci ha ci ha chiesto un aiuto in più - prosegue Cavo - per fare lezioni a distanza. Questo ci ha fatto capire che servivano spazi dove svolgere queste attività e personale che potesse assisterli dal punto di vista tecnico e per questo abbiamo avviato questa esperienza: abbiamo le persone e gli strumenti - conclude Cavo - che mettiamo a disposizione di quello che il Ministero deciderà di utilizzare come piattaforma".

Tags:

scuola coronavirus

Condividi: