Tags:

Liguria pnrr

Fondi Pnrr Liguria, in arrivo 15 milioni di euro per architettura e paesaggio rurale

di Giorgia Fabiocchi

I soldi serviranno per finanziare interventi di recupero di insediamenti agricoli, fabbricati, manufatti e fabbricati rurali storici, colture agricole di interesse storico

Più di 15 milioni di euro per l’architettura e il paesaggio rurale, questa la somma che percepirà Regione Liguria dai fondi del Pnrr – il piano nazionale di ripresa e resilienza –, per quanto riguarda la sezione dedicata alla cultura. Il contributo, riservato ai privati, è concesso fino a un massimo di 150 mila euro come forma di cofinanziamento per un’aliquota dell’80%.
I soldi serviranno per finanziare interventi di recupero di insediamenti agricoli, fabbricati, manufatti e fabbricati rurali storici, colture agricole di interesse storico ed elementi tipici dell'architettura e del paesaggio rurale.

Il contributo sarà portato al 100% se il bene è oggetto di dichiarazione di interesse culturale, con soglia massimo di 150 mila euro. I possibili interventi potranno riguardare edifici rurali come mulini ad acqua o a vento, frantoi, fienili, stalle, essicatoi, forni, pozzi muretti a secco, ma anche elementi della cultura, della religiosità e della tradizione locale come cappelle, edicole votive, e altri mestieri della tradizione connessi alla vita delle comunità rurali.