Tags:

fauci covid vaccini

Fauci: "Vaccino agli adolescenti? I dati sono sicuri, presto via libera anche in Italia"

di Marco Innocenti

L'immunologo americano: "I vaccini sono l'unica arma: stiamo lavorando ad un siero in pillola anziché tramite iniezione"

Fauci: "Vaccino agli adolescenti? I dati sono sicuri, presto via libera anche in Italia"

"Il vaccino anticovid? Presto diremo addio all'iniezione, arrivando a somministrarlo con una semplice pillola". A dirlo è l'immunologo americano Anthony Fauci, intervenuto nel corso della trasmissione "Che tempo che fa", condotta da Fabio Fazio. Quello a cui si riferisce Fauci, quindi, sarebbe un 'upgrade' della pillola anticovid già annunciata da Pfizer, che dovrebbe arrivare sul mercato entro la fine dell'anno. "Dovremo continuare a vaccinare con richiamo ogni anno o anno e mezzo - ha però ribadito Fauci - Ma possiamo interrompere questa pandemia, ridurre le infezioni in modo che non sia più una minaccia pubblica. Il covid non sparirà ma potremo controllarlo".

Nel ribadire che la principale arma contro la malattia resta il vaccino, Fauci si è anche soffermato sull'allargamento della vaccinazione agli adolescenti, già approvata negli States e in corso di valutazione in Europa: "Negli Usa stiamo vaccinando con Pfizer gli adolescenti dai 12 anni in su - ha detto - Ma il via libera alle vaccinazioni da questa età verrà dato molto presto anche in Italia e altrove, perché i dati che noi abbiamo molto sicuri".