Tags:

ramirez sampdoria monza

Ex Sampdoria, Ramirez: "Monza la scelta giusta"

di Redazione

"Prima di firmare mi sono allenato da solo a Genova. Sono rimasto in Italia e ho fatto un bel lavoro con un prof"

Ex Sampdoria, Ramirez: "Monza la scelta giusta"

Duecentocinquanta giorni Gaston Ramirez, che si è svincolato a giugno dalla Sampdoria, è pronto a tornare in campo. La sua ultima partita è stata quella dell’8 maggio 2021: Inter-Sampdoria. Dopo aver firmato il contratto è pronto ad iniziare la sua nuova avventura nel Monza, in Serie B.

"Sono passati tanti giorni dalla mia ultima partita (Inter – Sampdoria dell’8 maggio, ndr) - ha detto alla Gazzetta dello Sport - Come se dovessi rientrare da un infortunio, diciamo così. Ma mi sento bene, manca poco per essere al top, mi serve soltanto la partita. In estate sono rimasto senza squadra per scelta mia. Non ero convinto delle possibilità che avevo, ho preferito aspettare e adesso sono felice di questa scelta. Un’esperienza diversa, in un club mai salito in A: una sfida che mi piace. Prima di firmare mi sono allenato da solo a Genova. Sono rimasto in Italia e ho fatto un bel lavoro con un prof. Mi sono piaciuti sia la A che la Premier. La A è meno fisica però mi sono sempre divertito. Ho fatto sei mesi anche nella B inglese con il Middlesbrough, so cosa vuol dire scendere di un gradino: al Monza per la maglia ho scelto il 21 apposta, come quella volta, perchè mi portò bene”.

Quindi sulla sua posizione in campo.  Stroppa mi ha detto che mi vede sia come mezzala che attaccante e a me va bene. La squadra ha tante qualità e il mister troverà il modo per farmi giocare dove posso essere più utile, anche come trequartista dietro a due punte, magari a partita in corso. Mi hanno detto che era molto simile a me come caratteristiche, so che apprezza i giocatori di qualità e spero di essere all’altezza delle sue aspettative. Peccato che oggi di trequartisti ce ne sono sempre meno in giro”.