Culmv Genova, l'en plein di Benvenuti: eletti tutti i suoi consiglieri

di Edoardo Cozza

Oltre ai vice, il console uscente e riconfermato potrà contare sulla sua squadra al completo: nel turno di ballottaggio affermazione netta

Culmv Genova, l'en plein di Benvenuti: eletti tutti i suoi consiglieri

Benvenuti ha fatto l'en plein sbaragliando il campo. Lo spoglio per l'elezione del consiglio di amministrazione della Culmv, la Compagnia unica dei lavoratori del Porto di Genova, ha evidenziato che tutti gli eletti, non solo i due viceconsoli, Luca Ledda e Francesca Ceotto (che sarà la prima donna a ricoprire il ruolo) ma anche i consiglieri, fanno parte della lista del console Antonio Benvenuti, riconfermato saldamente alla guida dei camalli per il quinto mandato consecutivo la scorsa settimana.

I quattro consiglieri sono Stefano Benzi (471 voti), Luigi Cianci (400), Lorenzo Mangini (400) e Paolo Pastorino (340). Benvenuti quindi potrà governare, come aveva chiesto, con la sua squadra compatta. Il suo rivale Silvano Ciuffardi, viceconsole uscente che si era presentato per la carica di console, sostenuto da una sua lista, era stato sconfitto la settimana scorsa ai voti e con una lettera nei giorni scorsi aveva invitato i soci ad andare a votare al ballottaggio per viceconsoli e consiglieri ma non i suoi candidati, casomai scheda bianca.

Un ritiro informale, visto che il regolamento non lo prevede formalmente. La vittoria di ieri della squadra di Benvenuti è stata schiacciante, con una forte affluenza (753 soci su 962 aventi diritto) e poche schede bianche.