Crisi di governo, Draghi non salirà al Quirinale e domani alle 9 sarà alla Camera

di Marco Innocenti

Dopo il voto al Senato ci si attendeva che incontrasse subito Mattarella ma non sarà così

Crisi di governo, Draghi non salirà al Quirinale e domani alle 9 sarà alla Camera

Dopo il voto che al Senato ha visto il suo governo ottenere una risicatissima fiducia, quasi solo formale, tutti si attendevano che Mario Draghi salisse al Quirinale per rassegnare, stavolta in via definitiva, le proprie dimissioni nelle mani del capo dello Stato Sergio Mattarella. Così invece non è stato. Con un vero colpo di scena, infatti, Draghi ha in effetti lasciato Palazzo Chigi ma non è salito al Colle.

Secondo quanto riportato dall'agenzia Adnkronos, inoltre, pare che Draghi domattina alle 9 sarà regolarmente alla Camera, dov'è in programma il dibattito sulla fiducia e dove la pattuglia "governista" pentastellata è numericamente più corposa. Possibile che questa sia una mossa per prendere tempo e sondare il terreno anche nel secondo ramo del Parlamento, prima di chiudere definitivamente l'esperienza di governo.