Covid, Speranza: "Obiettivo 500.000 vaccini al giorno, è alla nostra portata"

di Gregorio Spigno

Il ministro della Salute ha aggiunto: "Se ci saranno le condizioni per fare passi avanti sul coprifuoco, sarò il più felice di tutti"

Covid, Speranza: "Obiettivo 500.000 vaccini al giorno, è alla nostra portata"

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, è tornato a parlare di Covid, riaperture e vaccini. 

"Ci sono due parole che devono guidarci nelle prossime giornate: fiducia, perché le misure hanno funzionato, e prudenza. Dobbiamo fare un passo alla volta, essere graduali e valutare giorno dopo giorno l'evoluzione del quadro. E' vero che stiamo meglio ma ancora ci sono tanti decessi e ricoveri. Il virus ancora circola ed è un nemico molto insidioso".

Capitolo vaccini: "Tra i paesi dell'Ue siamo tra quelli che stanno facendo meglio sulle vaccinazioni e ora siamo nelle condizioni di fare una accelerazione ancora più forte: penso che l'obiettivo di 500mila somministrazioni al giorno sia alla nostra portata".

Riaperture: "Da domani tante attività riprenderanno e una parte larga del Paese andrà in zona gialla. Però vogliamo fare un passo per volta per non tornare indietro: l'orario delle 22 ci consente di ridurre la mobilità ed è una scelta che il governo ha deciso di fare dentro una cornice di prudenza. Domani facciamo un primo passo e diamo un segnale di ripartenza e poi monitoriamo settimana per settimana. Se ci saranno le condizioni sarò il più felice di tutti a fare altri passi avanti, sul coprifuoco e altre misure".