Covid, il report settimanale dell'Iss vede la Liguria "a rischio moderato"

di Edoardo Cozza

Stesso livello per tutte le altre regioni e province autonome, tranne la Calabria che è "a rischio basso"

Covid, il report settimanale dell'Iss vede la Liguria "a rischio moderato"

L'incidenza settimanale dei casi covid a livello nazionale continua ad aumentare: sono 78 per 100mila abitanti contro 53 per 100mila abitanti della scorsa settimana: sono i dati del report settimanale dell'Istituto Superiore di Sanità. Sale anche l'indice di trasmissibilità Rt, pari a 1,21 contro l'1,15 del monitoraggio precedente. 

Aumenta il livello di occupazione dei posti letto ospedalieri per Covid-19: il tasso di occupazione in terapia intensiva è al 4,4% contro il 4% precedentemente rilevato. Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale sale al 6,1% contro il 5,3% della settimana precedente. 

Venti Regioni e Province autonome risultano classificate questa settimana a rischio moderato: c'è anche la Liguria. Solo la Calabria è classificata a rischio basso. La scorsa settimana, invece, tutte le Regioni e Province autonome risultavano classificate a rischio moderato.