Condividi:


Coronavirus Liguria, superata soglia del 100 mila vaccini somministrati

di Alessandro Bacci

Primo piccolo traguardo per la nostra regione, e anche nelle Rsa iniziano a intravedersi i primi effetti

100.696 dosi di vaccino contro il coronavirus sono state iniettate in Liguria. Un primo piccolo traguardo verso l'immunità nella nostra regione. Il dato emerge dall'ultimo bollettino emanato da Regione Liguria, dal 27 dicembre a oggi oltre 100 mila cittadini hanno ricevuto almeno una dose. Di questi oltre 40 mila hanno completato il ciclo anche con il secondo richiamo. In totale la Liguria ha utilizzato il 68% dei vaccini ricevuti, non un numero così elevato ma deve essere considerata la scelta di non utilizzare una certa quantità di vaccini per evitare di terminare le scorte per le seconde dosi in caso di ulteriori rallentamenti da parte delle cause farmaceutiche.

L'efficacia del vaccino è dimostrata da ciò che sta accadendo nelle Rsa. Nelle settimane precedenti nella nostra regione si registravano circa 12 casi al giorno di covid nelle strutture per anziani. La copertura vaccinale è arrivata al 70% con due dosi nelle Rsa. Oggi si registrano solo 2-3 casi al giorno nelle strutture e solamente in quelle dove la copertura vaccinale non è ancora stata effettuata. Un dato che fa ben sperare in vista di un ritorno alla normalità. La lotta al virus è ancora decisamente lunga ma il vaccino si sta dimostrando l'arma giusta per combattere la pandemia.