Coronavirus Liguria, 309 nuovi casi e 11 decessi tra cui un 57enne

di Alessandro Bacci

Cala il numero degli ospedalizzati (-17), tasso positivi/tamponi al 4% sul totale dei test. 40 mila liguri hanno già avuto la seconda dose di vaccino

Coronavirus Liguria, 309 nuovi casi e 11 decessi tra cui un 57enne

La pandemia covid in Liguria ha provocato altre 11 vittime - tra i 57 anni (un uomo, deceduto lunedì a Sarzana) e i 95 anni (un uomo, scomparso ieri ad Albenga), con 309 nuovi contagi, dopo 4.794 test molecolari e 2.992 test antigenici rapidi, con un'incidenza che sale leggermente al 4% sul totale dei test eseguiti (4,1% il dato medio nazionale).

Gli ospedalizzati si riducono oggi un po' più sensibilmente dei giorni scorsi e si attestano a 629 (-17), con 60 malati però in terapia intensiva (+1, sono 3 i nuovi ingressi). Il totale dei casi positivi si riduce di 48 unità a 5.694. I soggetti in sorveglianza attiva salgono anche oggi e sono ora 5.868 in tutta la regione (erano 5.815 ieri). Tra i nuovi contagi, sale ancora il numero nel Ponente, con Imperia che registra 96 nuovi positivi. Sono 112 su Genova (87 nell'Asl3 genovese e 25 nell'Asl del Tigullio), 22 a Savona, 61 a Spezia.

Sono circa quarantamila ormai i liguri che hanno già completato il ciclo vaccinale. E' quanto emerge dai dati della Regione. A ieri risultano aver ricevuto la seconda dose 39.766 persone, mentre 2.501 dosi sono programmate per la giornata di oggi. In totale a oggi alle 16 risulta che siano stati somministrate 92.329 dosi, pari al 73% di quelle consegnate.