Condividi:


Coronavirus, Costa Diadema interrompe la crociera e torna nel porto di Genova

di Redazione

A bordo solo passeggeri francesi, dopo l'annuncio di Macron la scelta di interrompere subito il viaggio

Costa anticipa la fine della crociera di Costa Diadema: partita lunedì scorso rientrerà domani a Genova invece del 22 ottobre. La decisione di interrompere il viaggio della nave, noleggiata a un tour operator francese, con a bordo solo passeggeri francesi, è arrivata dopo l'annuncio del presidente Emmanuel Macron sull'avvio di un lockdown dalle 21 alle 6 a partire da sabato nella regione di Parigi e in altre otto metropoli.

"In considerazione della situazione epidemiologica in Francia, abbiamo deciso di terminare anticipatamente la crociera in corso di Costa Diadema" spiega con una nota Costa crociere. "Questa scelta - prosegue - è stata presa al fine di consentire un rientro in sicurezza dei passeggeri al loro paese d'origine e garantire la salute dei nostri equipaggi e delle comunità che visitiamo".

La nave attraccherà domani e i passeggeri saranno riaccompagnati a casa in pullman. "Le crociere di Costa Deliziosa e Costa Smeralda, che stanno effettuando rispettivamente itinerari nel Mediterraneo orientale e occidentale - informa ancora la compagnia - sono confermate e proseguiranno regolarmente".