Compagnia di San Paolo, investimentii anche in Liguria

di Redazione

Quest'anno le erogazioni saranno pari a 161 milioni di euro. Collaborazione con l'Università di Genova e un progetto per la digitalizzazione dei musei

Compagnia di San Paolo, investimentii anche in Liguria

La Compagnia di San Paolo stanzia altri 100 milioni di euro per gli interventi strategici previsti entro il 2024, portando a 600 milioni la cifra complessiva del Piano quadriennale. Investimenti anche riguarderanno anche la Liguria grazie alla collaborazione con l'Universitàdi genova e la digitalizzazione dei musei.

Quest'anno le erogazioni saranno pari a 161 milioni di euro. Lo hanno annunciato il presidente Francesco Profumo e il segretario generale Alberto Anfossi, che hanno presentato la strategia della fondazione.
    "Quest'anno festeggiamo il trentennale delle Fondazioni e il prossimo la Compagnia di San Paolo compirà 460 anni. Sono abbastanza per farci dire che ogni grande passaggio della storia, anche il più impegnativo e spiazzante, come è la pandemia, richiede la capacità di reinventarsi. È quello che stiamo facendo rimanendo fedeli alla nostra missione: le persone e il bene comune" ha spiegato Profumo.
Sei i cardini della strategia della Compagnia: salute, saperi, opportunità, svolta green, innovazione e digitale, geografie.
    La quota base delle erogazioni 2022 ammonta a 120 milioni, così suddivisi: 32,7 milioni per l'Obiettivo Cultura, 46,5 milioni per l' Obiettivo Persone, 39,5 milioni per l'Obiettivo Pianeta, mentre il budget della Direzione Pianificazione, Studi e valutazione ammonta a 1,3 milioni di euro.
    Nel 2021 la Compagnia ha erogato 158,7 milioni di euro per il sostegno e lo sviluppo di 1.049 progetti. Il valore di mercato complessivo del portafoglio delle attività finanziarie è di 7,9 miliardi di euro.