Tags:

salute e informazione

Cancro e vaccini, ecco le fake news più condivise del 2019

di Eva Perasso

Notizie false a tema salute che sono diventate virali

Cancro e vaccini, ecco le fake news più condivise del 2019

Salute e fake news vanno purtroppo molto spesso a braccetto e come ogni anno ci sono alcuni temi che più di altri sono circolati in Rete, sui social network in primis Facebook, diventando virali e ottenendo condivisioni da parte degli utenti che non sempre sono pronti a verificarle.

Per capire quali sono i temi "falsi" del 2019, NBC News ha analizzato quali sono stati gli articoli più visti, letti e condivisi nel 2019 che avessero in comune la non scientificità di quanto raccontavano. E ovviamente, una notizia falsa.

Ecco i più condivisi: al primo posto la notizia che un gruppo di medici e scienziati al soldo di Big Pharma starebbe nascondendo la cura per il cancro, 5,4 milioni di condivisioni dal sito Natural News responsabile di aver inventato la storia. Al secondo l'arrivo di un vaccino sperimentale per curare il cancro al seno, con 1,8 milioni di utenti che l'hanno condivisa; il cancro e le cure per debellarlo restano al top delle fake news, a partire da cibi che da soli lo sconfiggerebbero come lo zenzero (giudicato più efficace della chemioterapia) o i frutti rossi. Altri alimenti, come il lime, la papaya, i datteri, l'aglio e così via sarebbero tutti più potenti per curare il cancro ma anche il diabete e l'influenza rispetto alle terapie farmacologiche più utilizzate al mondo. Colpevoli invece di aumentare il rischio di tumori sarebbero i noodles.