Tags:

L'incidente Treni fs brignole

Fece deragliare un treno a Brignole, macchinista a giudizio

di Redazione

L'uomo è accusato di disastro ferroviario colposo, il prossimo 14 novembre ci sarà l'udienza

Fece deragliare un treno a Brignole, macchinista a giudizio

Il pubblico ministero Giuseppe Longo ha chiesto il rinvio a giudizio per il macchinista che il 30 aprile 2018 fece deragliare un treno durante una manovra alla stazione Brignole, vicino al ponte Terralba. Il macchinista, difeso dagli avvocati Matteo Carpi e Carlo Contu, è accusato di disastro ferroviario colposo. Quella mattina, secondo l'accusa, il dipendente non interruppe la marcia del regionale 6053 alla fine del binario tronco andando a sbattere contro il paraurti in cemento armato alla fine del binario. Dalle indagini è emerso che l'uomo non era al cellulare e non c'erano problemi al convoglio. Il treno era senza passeggeri e il conducente rimase leggermente ferito. Il prossimo 14 novembre ci sarà l'udienza davanti al gip Angela Nutini.