Banca Carige, tribunale respinge il ricorso dei soci di risparmio contro la conversione

di Marco Innocenti

Il rappresentante Michele Petrera condannato a rifondere l'istituto ligure delle spese di procedimento: pagherà 30mila euro

Banca Carige, tribunale respinge il ricorso dei soci di risparmio contro la conversione

Il tribunale di Genova, sezione imprese, ha respinto l'impugnazione degli azionisti di risparmio di Banca Carige contro la conversione facoltativa delle azioni di categoria in ordinarie e contro il raggruppamento sia dei titoli ordinari e sia di quelli di risparmio, in ragione di mille vecchie azioni per una azione nuova. Il ricorso contro la delibera della banca del 29 maggio 2020 sulla conversione delle 25.542 azioni risparmio era stato presentato dal rappresentante comune dei soci di categoria Michele Petrera, condannato anche a rifondere la banca ligure delle spese del procedimento e di quello cautelare per 30mila euro.