Autotrasporto, prende prende corpo l'ipotesi "Prima"

di Edoardo Cozza

Una superorganizzazione di rappresentanza: ci pensano l'associazione Pmia e Trasportunito

Autotrasporto, prende prende corpo l'ipotesi "Prima"

“La nuova proposta di organizzazione di rappresentanza, approvata per ora da alcune associazioni e federazioni di categoria, è finalizzata ad aumentare il coinvolgimento degli imprenditori in un progetto che auspichiamo possa essere più ampio e più competente possibile” questa la dichiarazione di Roberto Galanti, segretario nazionale dell’Associazione PMIA il cui compito in questa fase, unitamente a Maurizio Longo di Trasportounito, è quello di coordinare le attività e proporre la regolamentazione della nuova super organizzazione di rappresentanza denominata “Prima”.

“Già in questi giorni – ha precisato Galanti – sono in corso contatti con gruppi di imprenditori, comitati territoriali e settoriali ed associazioni autonome che intendono aderire alla casa comune”.