Allerta Meteo, sindacati in protesta al porto di Genova: sarà sciopero

di Edoardo Cozza

Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti lamentano la mancata installazione di una centralina meteo e di uno studio delle problematiche legate al maltempo

Allerta Meteo, sindacati in protesta al porto di Genova: sarà sciopero

Sciopero al porto di Genova in concomitanza con l'allerta meteo rossa prevista per domani dalle ore 14 fino alla mezzanotte. Ne danno comunicazione i sindacati in un comunicato. 

"Vista l’allerta rossa meteo diramata dalla Protezione Civile in data odierna che interesserà la “zona B” dalle ore 14,00 alle 24,00 di lunedì 4 ottobre e vista la mancata installazione delle centraline meteo da parte dell’AdSP e la mancanza di informazioni precise sui tempi di entrata in funzione delle stesse e ancora visto che ad oggi non è arrivata alcuna convocazione per proseguire il percorso per affrontare le problematiche ancora irrisolte sul tema dell’allerta meteo come convenuto negli incontri svoltisi presso la Prefettura e l’AdSP; Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti del porto di Genova dichiarano lo sciopero di tutte le prestazioni a partire 
dal secondo turno di domani 4 ottobre 2021 sino al terzo turno compreso di domani 4 
ottobre 2021. 
Ove lo sciopero si rendesse inevitabile saranno garantite tutte le prestazioni che 
possano in qualche modo coinvolgere i diritti della persona costituzionalmente garantiti e in particolare tutti i diritti che riguardino la vita, la salute, la libertà, la sicurezza, l’igiene, la vita di animali, la salvaguardia di merci deperibili, gli approvvigionamenti essenziali, i collegamenti da e per le isole.

Viene richiesta quindi la convocazione urgente degli incontri, così come definito, per affrontare tutte le problematiche riguardanti e collegate con l’allerta meteo".