Condividi:


A piedi sul nuovo Ponte Genova San Giorgio, il video dell'emozionante camminata

di Marco Innocenti

Intorno alla nostra troupe gli operai completano le ultime rifiniture: i cartelli ci sono, le righe sull'asfalto pure. Tutto pronto per la cerimonia

I primi passi sul Ponte Genova San Giorgio, le prime immagini che lasciano stupefatti. Perché pensi subito che quella sarà probabilmente la prima ed unica volta che lo vedrai così, passeggiandoci sopra come se fosse un lungo viale anziché un viadotto di un'autostrada sul quale transiteranno migliaia di auto e camion ogni giorno. Sarà la prima ed ultima volta che lo potrai vedere così, vuoto e sgombro davanti ai tuoi occhi. Un vuoto che, pur nell'approssimarsi della cerimonia di inaugurazione, non può che far ripensare a quel silenzio assordante del post-crollo, quando tutta la Valpolcevera sembrava immersa in una bolla.

Eppure intorno alla nostra troupe ci sono operai e mezzi al lavoro, come tante formichine che si adoperano incessantemente affinché il ponte, lunedì 3 agosto, sia completato. Ormai mancano davvero poche rifiniture finali: i cartelli ci sono, così come la segnaletica orizzontale, le "righe per terra" insomma. Qualche operaio è al lavoro per cancellarne le sbavature dall'asfalto che si presenta come un lungo nastro nero. Un chilometro abbondante che fra pochi giorni tornerà davvero ad unire i due lembi della vallata.