Sciopero degli infermieri anche in Liguria, Asl3: "Garantite emergenze e pronto soccorso"

di Marco Innocenti

Gli infermieri di tutta Italia si fermeranno per 24 ore, a partire dalle 7 di venerdì 28 gennaio: "Condizioni di lavoro ormai inaccettabili"

Sciopero degli infermieri anche in Liguria, Asl3: "Garantite emergenze e pronto soccorso"

Condizioni di lavoro "inaccettabili", mancato riconoscimento delle competenze, gravi carenze d'organico. Sono i 3 motivi che domani, venerdì 28 gennaio, porteranno in piazza gli infermieri in tutta Italia per lo sciopero nazionale convocato dal sindacato Nursind. L'astensione dal lavoro è prevista dalle ore 7.00 e durerà per 24 ore.

Gli infermieri si fermeranno anche in Liguria, con Asl 3 Genova che ha diramato un comunicato nel quale annuncia che sarà assicurata "negli Ospedali e nelle strutture sanitarie territoriali di propria competenza, il rispetto delle norme di legge sulla garanzia dei servizi pubblici essenziali e delle emergenze, per ridurre il più possibile eventuali disagi alla cittadinanza. In particolare verranno garantiti i servizi di emergenza e di Pronto Soccorso. Potranno invece subire interruzioni e sospensioni le attività prenotate e programmate".