Tags:

rixi toti assessore sanità

Sanità, Toti risponde a Rixi: "È male informato, gli capita fin troppo spesso"

di Edoardo Cozza

Il presidente della Regione risponde all'attacco lanciato dall'onorevole della Lega: "Nominerò un assessore alla sanità solo al termine della riprogrammazione"

Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti non le manda a dire a Edoardo Rixi, il deputato e segretario generale della Lega che quest'oggi, a Telenord, era andato all'attacco sul tema della sanità sottolineando la necessità "di nominare un assessore alla sanità" perché, ha affermato "non si può vivere alla giornata, perdiamo le persone migliori come Profiti, Falco e rimaniamo noi a fare i medici nelle Asl".

"Rixi è male informato e gli capita fin troppo spesso" ha risposto il governatore nel pomeriggio, che aggiunge: "Il direttore generale Falco lascia l'Asl 1 per ragioni personali, come ha scritto nella lettera di dimissioni: l'ho ringraziato per aver fatto bene il suo lavoro in un confronto che c'è stato lunedì. La politica deve stare fuori, visto che si tratta di ragioni squisitamente personali". Su Profiti, spiega Toti: "Continua a fare un lavoro da consulente, non ha ruoli esecutivi all'interno della sanità: si occupa di programmazione e proposta". 

Il presidente della Regione Liguria conclude: "Credo anch'io, anche per sopravvivenza in termini di tempo e fatica, di dover trovare qualcuno per l'incarico di assessore alla sanità, ma solo dopo questa fase di riprogrammazione che va gestita di concerto con la presidenza della Regione. Una volta a regime sono convinto anch'io che serva una figura di assessore alla sanità"