Sampdoria, l'ordine di Giampaolo: "Voglio il massimo da tutti"

di Redazione

"Andreazzoli è bravo, e l'Empoli gioca bene. Ma noi non possiamo sbagliare". Yoshida non ce la fa. Calcio d'avvio alle ore 15

Sampdoria, l'ordine di Giampaolo: "Voglio il massimo da tutti"

"D'ora in avanti saranno tutte partite importanti. E poi ci saranno anche quelle determinanti. I giocatori questo lo sanno benissimo".
 L'allenatore della Samp Marco Giampaolo inquadra così la sfida di oggi a Marassi contro l'Empoli : "Squadra costruita per giocare a calcio, è una loro tradizione. Andreazzoli è bravo, ha idee innovative, conoscenza, freschezza, spregiudicatezza e conoscenza. Andranno affrontati con il giusto atteggiamento. È una partita da prendere con le molle. Il mister anche poi ricordato i suoi trascorsi in Toscana: "non potrò mai dimenticare che hanno avuto fiducia in me". Ma la posta in palio è alta. "Voglio il massimo da ciascuno".

Maya Yoshida non ce la fa, e il mister è costretto a rinviare ancora il suo ritorno convocati. Al suo posto Ferrari. La lista degli assenti, che comprende anche Kristoffer Askildsen, Mikkel Damsgaard, Manolo Gabbiadini, Sebastian Giovinco, resta quindi molto lunga.

Si va verso la conferma sulla fascia sinistra difensiva per Murru mentre a centrocampo Ekdal prenderà il posto di Rincon affaticato. Sensi dovrebbe giocare trequartista alle spalle di Caputo e Quagliarella.