Sampdoria, D'Aversa: "Troppi errori, partita compromessa nel primo tempo e Fiorentina più cattiva"

di Maria Grazia Barile

"Abbiamo concesso il corner del terzo gol poco prima dell'intervallo, eravamo partiti bene ma poi abbiamo sbagliato atteggiamento. C'è rammarico per la prestazione"

Sampdoria, D'Aversa: "Troppi errori, partita compromessa nel primo tempo e Fiorentina più cattiva"

La sconfitta di Firenze, dopo l'illusorio vantaggio di Gabbiadini, mette a nudo tutti i limiti della Sampdoria. Il tecnico D'Aversa ammette: "La Fiorentina è stata superiore, più cattiva, ha corso più di noi. C'è rammarico non solo per il risultato ma anche per la prestazione. Sono stati più determinati di noi".

D'Aversa sottolinea gli errori dei suoi, soprattutto nell'atteggiamento: "I viola sono stati superiori nella voglia di vincere i duelli inividuali. Nel primo tempo siamo partiti bene, eravamo nella loro metà campo. Ma il rammarico è di non aver affrontato poi la partita in maniera diversa. Abbiamo concesso il corner del 3-1 quando il primo tempo stava finendo”.

Il tecnico aggiunge: "La Fiorentina veniva da una sconfitta, sapevamo che sarebbero partiti forte ma noi dovevamo essere altrettanto bravi e propositivi. Quando hai una squadra che può essere anche superiore, devi pareggiare in un altro aspetto. Non siamo stati bravi. Abbiamo commesso troppi errori per portare a casa un risultato positivo”.