Tags:

sampdoria besiktas amichevole

Besiktas-Sampdoria 1-1: buona gara e che magia di Sabiri

di Redazione

Il blucerchiato capace di sorprendere il portiere avversario con un tiro potente e preciso da metà campo

Besiktas-Sampdoria 1-1: buona gara e che magia di Sabiri

Buon pareggio per la Sampdoria in trasferta a Instabul contro il Besiktas, squadra di massima serie turca.  Splendido il gol del vantaggio blucerchiato di Sabiri capace di sorprendere il portiere avversario con un tiro potente e preciso da metà campo.

Confermata la formazione pronosticata stamattina, unica eccezione Leris al posto di Damsgaard.

Le formazioni

BESIKTAS(4-3-3): Ersin; Rosier, Welinton, Saiss, Akgun; K. Yilmaz, Ucan, Gedson Fernandes; Ghezzal, Weghorst, Muleka. Allenatore: Ismael.

SAMPDORIA (4-1-4-1): Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Augello; Vieira; Candreva, Rincon, Sabiri, Damsgaard; Caputo. Allenatore: Giampaolo.

La cronaca della gara

1' - Inizia la gara.

11' - Insidioso tiro di Caputo, che impegna il portiere avversario con un rasoterra.

19' - Ucan approfitta di un errore di Vieira, ma la sua conclusione termina sull'esterno della rete.

32' - Saiss vicino al gol con un colpo di testa che sfiora il palo.

37' - Sabiri in gol! Sampdoria in vantaggio con un gran gol da centrocampo.

45' - Fine primo tempo: Samp avanti per 1-0.

46′ Inizio secondo tempo – Riprende la sfida della Vodafone Park Arena!

51′ Bereszynski salva il risultato – Il polacco si distende in scivolata e devia la conclusione di Muleka diretta in porta

54′ Rosier vicino al gol – Conclusione potente del terzino del Besiktas, pallone fuori di pochissimo

59′ Tre cambi per il Besiktas – Fuori Saiss, Ozunhan e Muleka; dentro Emrecan, Nkoudou e Vardar

65′ Gol di Weghorst – L’attaccante sfrutta un altro errore di Vieira e, con Audero battuto, insacca il pallone nella porta sguarnita: pareggio del Besiktas

69′ quattro cambi per la Sampdoria – Fuori Ferrari, Augello, Vieira e Candreva; dentro Murillo, Murru, Verre e De Luca

70′ Tre cambi per il Besiktas – Fuori Ersin, Ucan e Weghorst; dentro Bilgin, Ilkhan e Tosun

90': cinque minuti di recupero

Finisce qui:1-1