Regione, Piana: "Il ministero dice no al Parco di Portofino allargato a 7 Comuni"

di Redazione

Il vicepresidente precisa che la Liguria aveva presentato la proposta, ma che questa non è stata ritenuta valida dal ministro Cingolani

Regione, Piana: "Il ministero dice no al Parco di Portofino allargato a 7 Comuni"

La proposta di Anci per un allargamento del Parco nazionale di Portofino a sette comuni (Portofino, Camogli, Santa Margherita Ligure, Rapallo, Zoagli, Chiavari, Coreglia) è stata presentata da Regione Liguria al ministro Cingolani ma non è stata ritenuta adeguata dal ministero.

A dirlo è il vicepresidente di Regione Liguria Alessandro Piana.

Ieri, il sindaco di Zoagli Davide De Ponti aveva reso noto durante un incontro pubblico (al quale era presente tra gli altri il consigliere regionale Alessio Piana), che Ispra aveva ritenuto non ammissibile la proposta di parco Nazionale a tre comuni presentata da Regione Liguria e aveva spiegato che la stessa Regione non aveva presentato quella a sette comuni elaborata da Anci.

Con una nota del vicepresidente viene invece ribadito che la proposta Anci è stata presentata e ritenuta non adeguata. Il parere di Ispra non è vincolante, lo è di più quello del ministro Cingolani che dovrà decidere con quali perimetri far partire il parco nazionale di Portofino tenendo conto da una parte la disponibilità degli attuali comuni di aumentare i rispettivi territori e l'annessione dell'area marina protetta di Portofino (soluzione caldeggiata anche da Wwf e da Regione Liguria), dall'altra la richiesta degli altri comuni rimasti fuori , vedi Zoagli, che invece vorrebbero farne parte.