Rcm Costruzioni consolida la presenza a Genova con i lavori della Fase 2 del Ribaltamento

di Redazione

L'amministratore unico Rainone: "Pronti a fare della città capoluogo il simbolo dell'Europa che riparte dopo la pandemia"

Rcm Costruzioni consolida la presenza a Genova con i lavori della Fase 2 del Ribaltamento

“Pronti a fare di Genova il simbolo dell’Europa che riparte dopo la pandemia. Un modello di best practices che, dalla gestione dei fondi alla sinergia istituzionale, alle tecniche di progettazione e costruzione dimostri che tutti possiamo uscire più forti dalle difficoltà”. C’è entusiasmo, soddisfazione e grandi ambizioni, nelle parole con le quali  Elio Rainone, amministratore unico della R.C.M. Costruzioni, l’azienda salernitana che, come consorziata esecutrice del Consorzio Stabile Grandi Lavori S.c.r.l., si è  l’aggiudicata l’appalto integrato per la progettazione definitiva ed esecutiva e l’esecuzione dei lavori relativi alla Fase 2 del così detto Ribaltamento a mare nell’Area portuale industriale di Sestri Ponente a Genova, per un importo pari a € 338.665.867,82 bandito dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidente. Il Consorzio che ha indicato quali consorziate esecutrici le due aziende leader nazionali nel settore delle grandi infrastrutture portuali, R.C.M. Costruzioni e Fincosit, è capogruppo mandatario del Raggruppamento Temporaneo di Imprese costituito con Consorzio Integra Società Cooperativa e Trevi S.p.a.. I lavori prevedono una prima fase con l'espansione delle aree industriali e la realizzazione di un nuovo bacino da 440 metri che consentirà anche la costruzione di navi di grandi dimensioni. Previsto, inoltre, anche il miglioramento dell'accessibilità via terra dell’area portuale industriale di Genova Sestri Ponente, con lo spostamento della linea ferroviaria a monte.

Per R.C.M. Costruzioni si tratta di un ulteriore passo in un percorso di forte espansione, crescita e leadership nella realizzazione di opere infrastrutturali marittime. Dopo Cagliari, dove sono già iniziati i lavori per dotare la città sarda, in 390 giorni, di un Distretto della cantieristica, R.C.M. Costruzioni rafforza la propria presenza a Genova, dove ha aperto una propria sede, nella Torre Shipping, ed è già impegnata nei lavori per il miglioramento della viabilità portuale e nella creazione di una nuova Piattaforma industriale tra il pontile Delta del Porto Petroli di Multedo e l’area Fincantieri a Sestri Ponente.