Porto La Spezia, non più di 300 container al giorno per ogni terminal

di Edoardo Cozza

Il presidente dell'AdSP Sommariva firma l'ordinanza: ogni 'vuoto' in eccesso sarà gestito dal retroporto di Santo Stefano Magra per evitare congestionamenti

Porto La Spezia, non più di 300 container al giorno per ogni terminal

Il presidente dell'Autorità portuale del mar ligure orientale, Mario Sommariva, ha firmato una nuova ordinanza sperimentale per la gestione dei flussi dei
container vuoti all'interno del porto. Per tre mesi non potranno essere accettati dai terminal oltre 300 vuoti al giorno. I contenitori in eccedenza dovranno essere 'spediti', in orario notturno via gomma o attraverso navette ferroviarie, al retroporto di Santo Stefano Magra.

 Una soluzione che, insieme alla gestione dei flussi già avviata negli scorsi mesi, punta a evitare code e congestionamenti. E che convince il mondo dell'autotrasporto.